La gestione del plastico

Il plastico dei Giovi è nato è in versione analogica ma con i progetti e gli amplimenti previsti, è stato digitalizzato già nel 2008, quando il plastico era formato dalla sola stazione di Mignanego e 2 piccole stazioni nascoste.

Il plastico viene gestito tramite 3 software, che oltre a controllare i treni che circolano sul plastico, simulano la gestione e la sicurezza come avviene nel mondo della ferrovia reale in Italia. I software sono interamente realizzati da soci dell'associazione e vengono costantemente implementati e aggiornati per avere un realismo sempre maggiore e una gestione sempre più sicura.

 

ACEI-PC

È il software che gestisce la comunicazione tra i numerosi moduli ZIMO installati in tutto il plastico (moduli MX9 che gestiscono i circuiti di binario, verificano la presenza dei treni e ne imposta la velocità, moduli MX8 che comandano e verificano la posizione degli scambi).

ACEI-PC riceve i dati dai moduli presente nel plastico, e mostra a video la posizione di ogni scambio e lo stato dei circuiti di binario (libero o occupato). Permette di gestire in sicurezza il movimento dei treni sul plastico, comandando gli scambi per predisporre gli itinerari voluti. La gestione tramite itinerari permette di evitare qualunque conflitto tra treni, che si muovono in totale autonomia e sicurezza. Ogni stazione presente sul plastico, ha un computer con un software ACEI-PC dedicato.

Scarica il manuale di funzionamento dei banchi ACEI

 

SCC

È un software diviso in 3 blocchi che si occupa di memorizzare la posizione di tutti i treni che circolano sul plastico, ricevendo le occupazioni dei circuiti di binario da ACEI-PC e inviandogli comandi automatici o manuali di itinerario.

  • Il TRAIN DESCRIBER permette di avere una rappresentazione grafica semplificata di tutto plastico, cambiare i numeri treni, comandare gli itinearari, visualizzare l'orario dei treni.
  • Il GESTORE ORARIO che tiene l'orologio di servizio, gestisce dei comandi automatici per muovere i treni verso la destinazione corretta, in base ad un orario precaricato, gestendo le fermate o i transiti.
  • Il SERVER che coordina il flusso di informazioni tra tutti i software (ACEI-SCC-SIMANN).

 

SIMANN

Oltre a gestire come nella realtà il movimento di treni, sul plastico ci sono i monitor di arrivi e partenza con i relativi annunci sonori. La particolarità di questo programma, oltre a mostrare i monitor e fare gli annunci come al vero, è collegato a tutti gli altri software e funziona completamente in automatico. I treni mostrati nei monitor sono quelli che circolano nel plastico, gli annunci di arrivo e partenza sono sincronizzati con il reale movimento dei treni. Se un treno arriva in un binario diverso da quello previsto, l'annuncio e i monitor segnalano la variazione.